LA DOVE IL FEMMINILE ACCOGLIE, IL MASCHILE RISORGE Il Passaggio che stiamo vivendo

cate-blanchett-russell-crowe-robin-hood-kiss-01

“Gli uomini veri non ci sono più”, quante volte ho sentito ripetere questa frase, e quante volte l’ho detta anche io. Poi mi sono fermata a riflettere..
l’Energia Maschile e l’Energia femminile è presente dentro ognuno di noi a prescindere dal corpo che stiamo incarnando. Noi donne in questi secoli di patriarcato abbiamo sviluppato per sopravvivenza l’energia maschile. Oggi finalmente abbiamo la possibilità di ristabilire l’equilibrio con il nostro femminino. Ma gli Uomini? loro sono stati tarpati in entrambe le energie. Basta pensare a come sono stati cresciuti i nostri bisnonni senza dover andare troppo indietro nel tempo. l’uomo non puo piangere, non puo perdersi in sentimenti, deve prendersi cura materialmente della famiglia, deve difendere la patria in guerra: aridità, repressione delle emozioni, violenza. Energia femminile ed energia maschile totalmente in zona d’ombra. Gli uomini di oggi sono gli eredi di queste esperienze, cresciuti con mamme a cui spesso è mancato quell’Amore avvolgente dei mariti abituati a non esprimere sentimenti; mamme che si sono completamente affidate all’Amore dei figli maschi. Un figlio maschio che per l’istinto primordiale del Cavaliere si è preso cura di lei, assorbendo la fragilità della mamma e facendosene carico, come fosse la sua principessa: il primo grande amore.
Come del resto per noi è stato il papà..un papà appunto incapace di esprimere i suoi sentimenti seppur ci ha amate con tutto il suo cuore, che ha travisato la protezione con la paura che ci potesse succedere qualcosa, dandoci regole insindacabili, provvedendo come ha potuto ai nostri bisogni materiali e dicendoci meno volte di quanto avremmo desiderato TI AMO.
Nella nostra bambina interiore si è creato un vuoto, un mancato calore, che continuiamo a pretendere da chi incontriamo.
Nei bambini interiori dei nostri uomini si è creato l’appesantimento di un femminile che invece di accogliere ha caricato di aspettative e senso di responsabilità il suo cuore pur con un massimo intento di Amore.
Prima di divenire entrambi Sposi dobbiamo divenire quei genitori di noi stessi che si colmano dell’Amore di entrambe le energie.
Il Femminino Sacro è Grazia, Accoglienza, è Magnetismo.
Non è aggressione e pretesa.
Il Maschile Sacro è quel Cavaliere d’Amore, Protezione, Forza.
E’attraverso la nostra accoglienza incondizionata che l’Uomo può aprire un varco nel cuore e sentirsi libero di Essere.
Siamo in un momento di transizione, in cui ognuno di noi sta cercando di risollevare se stesso e liberarsi da un’eredità pesante di chi è venuto prima di noi.
Noi Donne siamo per Natura Sacerdotesse e Madri..è attraverso di noi come nel tantra che si svela quel ponte per un ritorno a sé, del Maschile.
Non facciamo gli uomini se vogliamo Uomini, impariamo a valorizzarci, a non essere nella mancanza come le loro mamme, ad essere consapevoli della nostra Bellezza..è cosi che attiviamo il Magnetismo attreando chi davvero può cogliere il nostro Valore. Quando Amiamo, amiamo incondizionatamente anche come Madri..Madri consapevoli e guarite..che lasciano libero l’uomo che hanno riconosciuto di sceglierle o meno, che hanno occhi per comprendere, pazienza di attendere i suoi tempi, il Calice Sacro per accoglierlo..
NON SIAMO PRINCIPESSE DA SALVARE
MA REGINE COSCIENTI DI SE STESSE
Il Femminile Sacro sta risorgendo Ora, ricordiamo a questi antichi cavalieri chi è la Donna.
Con questo non tolgo agli uomini la responsabilità di sé stessi ne dico che noi dobbiamo prostrarci..tutt’Altro.
La Dea che è in te splende nel cuore consapevole della Sua Bellezza e già nutrita dall’Amore del Padre..cosi tanto da essere Certa che il Suo Cavaliere giungerà al giusto tempo dopo aver affrontato se stesso e lei sarà il Suo più grande Dono..Colei che gli riconsegnerà lo Scettro e la Corona..

Sara Surti

*riproduzione consentita solo con citazione della fonte inedito del Libro IL CUORE OLTRE IL VELO APRI I CANCELLI DEL NUOVO MONDO di Sara Surti Editore Fondazione Mario Luzi

Puoi acquistarlo ora su Macrolibrarsi cliccando su questo link

https://www.macrolibrarsi.it/libri/__il-cuore-oltre-il-velo-apri-i-cancelli-del-nuovo-mondo-libro.php?utm_source=social-sharing&utm_medium=facebook&utm_campaign=social-btn

 PUBBLICATO E DISPONIBILE

IL LIBRO IL CUORE OLTRE IL VELO APRI I CANCELLI DEL NUOVO MONDO DI SARA SURTI – EDITORE FONDAZIONE MARIO LUZI

fronte SURTI

 

 

PER ACQUISTARLO SUBITO SU LIBRERIA UNIVERSITARIA CON SPEDIZIONE A CASA CLICCA QUI

https://www.libreriauniversitaria.it/cuore-oltre-velo-apri-cancelli/libro/9788867481477

 

Per informazioni e indice:

https://sarasurtilaviadelcuore.com/2017/05/25/euscito-il-libro-il-cuore-oltre-il-velo-apri-i-cancelli-del-nuovo-mondo-di-sara-surti/

Acquistabile con spedizione a casa direttamente dalla casa editrice scrivendo mail al ilcuoreoltreilvelo@marioluzi.it 

Ordinabile presso tutte le librerie e distributori on Line dal 4 maggio 2017

Tra qualche giorno anche su Macrolibrarsi

 

Pagina FB GLI ANGELI E LA VIA DEL CUORE

https://www.facebook.com/sarasurtigliangelielaviadelcuore/?fref=ts

Le Sessioni Individuali

I SEMINARI

http://www.sarasurtilaviadelcuore.com/sara

6 pensieri su “LA DOVE IL FEMMINILE ACCOGLIE, IL MASCHILE RISORGE Il Passaggio che stiamo vivendo

  1. Silvia ha detto:

    Bellissimo, condivido in pieno!🤗
    (Suggerisco solo un controllo ortografico di Word sia per i mancati spazi dopo la punteggiatura sia per – ben più grave – ne = né)🙄
    Rimedi per la sindrome da maestrina invece? 😜

    Mi piace

  2. Maurizio ha detto:

    Sono molto d’accordo e sono felice che mio padre benché eroe di guerra e quindi svezzo alle durezze di quella vita abbia sempre dimostrato davanti si figli giuste effusioni del duo smirex mia madre.
    Anche io ho ereditato questo qualcosa?? Credo di di. Comunque grazie grazie per qsta riflessione

    Mi piace

  3. davirossi33 ha detto:

    Un articolo a dir poco illuminante. Spesso, da maschio, mi è capitato di “autoflaggellarmi” perché mi è capitato qualche volta di piangere e spesso e volentieri quando lo fa un maschio è sempre soggetto a giudizi innumerevoli. Ovviamente questo è uno dei tanti esempi su come i ruoli sono una gabbia.
    Mi piacerebbe poter fare un video motivazionale con questa tematica, perché torno a ripetere che è molto esaustiva come tesi, sempre se me lo concedi.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...